Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Droga in cucina e nella lavatrice in una casa controllata da telecamere, 21enne in arresto

In manette il messinese Cosimo Castagna. Durante una perquisizione i poliziotti hanno trovato due chili di marijuana e una trentina di cartucce per fucile. Il ragazzo ha tentato di gettare tutto ma è stato incastrato

A controllare l'abitazione c'erà un sistema di sorveglianza con telecamere puntate sulla pubblica via. All'interno un vero e proprio deposito di droga, nascosta addirittura in cucina e dentro la lavatrice.

E' quanto hanno scoperto i poliziotti durante una perquisizione domiciliare. A gestire tutto era il 21enne Cosimo Castagna che adesso dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio
di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di munizionamento.

In casa, infatti, il giovane nascondeva anche una trentina di cartucce per fucile che, all'arrivo dei poliziotti, aveva tentato di gettare dal balcone. 

In particolare i poliziotti hanno rinvenuto due chili di marijuana confezionata in diversi sacchetti nascosti in vari luoghi dell’appartamento: in cucina, nello sgabuzzino, all’interno di una scarpiera e persino nel cestello della lavatrice. Altre quattro confezioni sono state consegnate dallo stesso ventunenne, insieme a un bilancino di precisione e altro materiale generalmente utilizzato per il confezionamento delle singole dosi.

Trovati, infine, sei involucri vuoti in bagno, il cui contenuto era stato verosimilmente gettato nello scarico del water all’arrivo dei poliziotti, lasciando tracce ovunque.

Gli agenti hanno poi sequestrato 150 euro, ritenuti provento dell'attività di spaccio. 

Il 21enne è stato trasferito nel carcere di Gazzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in cucina e nella lavatrice in una casa controllata da telecamere, 21enne in arresto

MessinaToday è in caricamento