rotate-mobile
Cronaca Mistretta

Aglio, cipolla e hashish: la ricetta "sbagliata" che mette nei guai un ambulante

L'uomo è stato fermato dai carabinieri mentre percorreva le strade di Mistretta. Dopo il controllo l'inaspettato ritrovamento tra la merce pronta alla vendita

Aglio, cipolla e hashish. Una ricetta che si è rivelata fatale per un venditore ambulante. L'uomo aveva nascosto la droga tra la merce pronta a essere venduta per le strade di Mistretta, a scoprirlo sono stati i carabinieri. I militari hanno imposto l'alt alla sua station wagon. Durante le operazioni di controllo, il commerciante ha mostrato un atteggiamento insofferente che ha indotto i carabinieri ad approfondire le verifiche ed effettuare una perquisizione sulla persona e sul veicolo. Nel bagagliaio dell’autovettura, ben occultata tra un cospicuo quantitativo di cipolle e agli, i militari dell’Arma hanno trovato 10 panetti di hashish, in confezioni sottovuoto, del peso complessivo di oltre un chilogrammo.

L’uomo è stato pertanto condotto in caserma, laddove i Carabinieri hanno formalizzato il suo arresto. La droga è stata sequestrata ed inviata ai Carabinieri del R.I.S. di Messina per le relative analisi di laboratorio. Per il venditore sono scattati gli arresti domiciliari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aglio, cipolla e hashish: la ricetta "sbagliata" che mette nei guai un ambulante

MessinaToday è in caricamento