Fondo Fucile, canapa coltivata sul tetto di un palazzo

La scoperta della polizia durante un servizio antidroga. Sequestrate dieci piante, ma restano ignoti i responsabili

Anomala scoperta sul tetto di un palazzo abbandonato nel quartiere di Fondo Fucile. Ieri sera i poliziotti della squadra mobile, durante un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, ha rinvenuto dieci piante di canapa pronte per l'essicazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli arbusti, di un'altezza variabile tra i venti e gli ottanta centimetri, erano sistemati sul terrazzo e coltivati da soggetti della zona non ancora identificati. Gli agenti hanno provveduto al sequestro e alla denuncia a carico di ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento