rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Finanziamenti alle scuole, la Regione premia il Mazzini-Gallo: presto l'auditorium

La preside Enrica Marano: “Si tratta di un intervento che prevede il recupero complessivo di ambienti attualmente inutilizzati". Lavori da completare entro dicembre 2023

Un auditorium per la scuola Mazzini Gallo. La Regione ha "promosso" il progetto di riqualificazione presentato dall'istituto comprensivo.

Con il D.D. 689 del 6 dicembre scorso, notificato alle scuole della Sicilia in questi giorni, l’Assessorato dell’istruzione e della formazione professionale della Regione Siciliana -Ufficio speciale per l’edilizia scolastica e universitaria e per stralcio interventi su PROF e OIF- ha reso nota la graduatoria definitiva, e il contemporaneo impegno delle somme, degli 85 istituti scolastici dell’isola (17 ricadono a Messina e provincia) che avranno finanziati i loro progetti rientranti nel PO FESR 2014-2020: Azione 10.7.1 -Interventi di riqualificazione degli edifici scolastici anche per facilitare l’accessibilità delle persone con disabilità.

Tra questi, appunto, anche l’Istituto Comprensivo “Mazzini-Gallo” che ha presentato un progetto per la riqualificazione di ambienti esistenti nel plesso di Via La Farina/angolo Via Nino Bixio, finanziato per un importo di 250 mila euro.

“Si tratta di un intervento -ha spiegato la preside Enrica Marano- che prevede il recupero complessivo di ambienti attualmente inutilizzati, mediante lavori finalizzati alla realizzazione di un auditorium/area polifunzionale, nella quale potranno aver luogo manifestazioni, meeting, incontri culturali e attività espositive anche a livello permanente riservate sia alla popolazione scolastica dell’Istituto sia alla collettività di Messina, anche in sinergia con l’Amministrazione Comunale”.

Un’apertura e un servizio che la scuola, dunque, non riserva solo a se stessa.

“Ritengo -ha proseguito la dirigente scolastica- che il ruolo della scuola debba essere propulsivo e di investimento sulla cultura, in ogni sua forma; anche perché siamo chiamati a formare i giovani che saranno il futuro della nostra società. Il progetto dell’auditorium, infatti, si inserisce in un complesso più ampio di gestione della “Mazzini-Gallo” la quale, al proprio interno, possiede già anche un laboratorio di registrazione audio-video che pensiamo, con nuovi finanziamenti, di poter trasformare in una vera e propria sala di incisione.”  
Tempi di realizzazione dell’auditorium?

“Entro dicembre 2023 dovremo avere completato i lavori. Ovviamente se non ci saranno intoppi burocratici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziamenti alle scuole, la Regione premia il Mazzini-Gallo: presto l'auditorium

MessinaToday è in caricamento