Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Elezioni universitarie, exploit dei "Figli d'Ippocrate": Pierluca Picciolo conquista il senato accademico

Il gruppo ha ottenuto 1100 voti, ottenendo anche la rappresentanza degli specializzanti al senato dove è stato eletto il presidente dell'associazione, Giuseppe Nirta

Bis di senatori e 1100 preferenze. Un vero successo quello del gruppo Figli d'Ippocrate alle elezioni universitarie. Ad entrare nel senato accademico è Pierluca Picciolo, neo senatore accademico. Al Senato degli Specializzandi dell'Ateneo è stato eletto il presidente dell'associazione, Giuseppe Nirta. 

"Ma tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il Vostro sostegno e la fiducia che avete riposto in NOI.
Nonostante il periodo e la particolare tornata elettorale, i candidati e i ragazzi del Gruppo hanno dimostrato di essere all’altezza, dando il massimo per impegno e sacrificio, ma soprattutto hanno fatto vedere che i #FigliDiIppocrate non sono una semplice associazione universitaria, bensì una vera e propria grande famiglia! Grazie di cuore a tutti voi", ha scritto Picciolo.  

"Un grazie speciale a Giuseppe Nirta, che ha guidato il gruppo passo per passo, confermando esperienza, sicurezza e capacità. Colgo l’occasione per fargli i miei personali Auguri  per essere diventato Senatore Accademico degli Specializzandi, dimostrando che il duro lavoro paga sempre! 
Un grazie alla #sorpresa Pietro Di Certo, nostro Consigliere di Amministrazione dell’ERSU, che è riuscito a far crescere il gruppo in questi anni, lavorando bene e portando avanti numerose iniziative e proposte. Pietro mi è stato vicino costantemente ed ha sempre creduto in questo gruppo ed in me!", si legge ancora. 

"Orgoglioso di poter continuare a lavorare oggi al tuo fianco e di poter apprendere ancora tanto! Grazie a Myrhiam Cinquegrana, cuore pulsante di questa associazione! Grinta, volontà e forza sono i valori che la contraddistinguono. Posso dire che senza di lei e senza la sua organizzazione non avremmo potuto ottenere questi risultati.  Sono convinto che con le tue capacità farai strada in qualsiasi ambito perché sei incredibile", prosegue. 

"Grazie al Senatore uscente Calogero Collura, che mediante il suo impegno ha permesso la risoluzione di numerose problematiche che si sono presentate negli ultimi due anni. Grazie a Domenico Nirta e Vincenzo Iatì, miei compagni di avventura, che mi sono stati sempre vicini, trasferendomi affetto e supporto in qualsiasi situazione. Infine ci tengo a ringraziare mio fratello Giacomo, per essere stato il primo a credere in me da sempre!  Lui non si è limitato ad essere un sostenitore ma anzi ha combattuto al mio fianco confermando le sue capacità in questo ambito, dando consigli e motivazioni a tutti i ragazzi dell’associazione! Sono fiero di te, di quello che mi hai insegnato e di quello che continuerai ad insegnarmi! 
Non posso ringraziarti per quello che hai fatto, perché non avrei un modo, ma posso solo ringraziare Il Signore per avermi donato un fratello come te! Grazie sempre", prosegue. 

"Voglio infine dedicare un pensiero alle associazioni #Claud e #Orione, nostri compagni di viaggio e di comuni battaglie universitarie dai tempi di Maestrale! Che la nuova avventura abbia inizio: pronti a costruire il futuro della Nostra Università... #Insieme!", conclude Picciolo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni universitarie, exploit dei "Figli d'Ippocrate": Pierluca Picciolo conquista il senato accademico

MessinaToday è in caricamento