Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Spadafora

La maturità ripetuta due volte, indagata una professoressa del Galilei

Gli accertamenti della Procura sulla docente che aveva suggerito in chat gli argomenti da studiare per la prova orale

Dopo l'ufficio scolastico provinciale, tocca adesso alla Procura di Messina accendere i riflettori sugli esami di Stato ripetuti due volte. La storia è ormai nota: una classe del liceo "Galilei" di Spadafora lo scorso 11 novembre ha dovuto ripetere la prova orale della maturità dopo la denuncia dei genitori di un'alunna in seguito a presunte irregolarità emerse durante lo svolgimento degli esami. Adesso la magistratura ha iscritto sul registro degli indagati la docente che poco prima dell'esame ha inviato via chat alcuni argomenti da studiare. Dovrà rispondere di rivelazione del segreto d'ufficio.

Nei giorni scorsi il comitato di disciplina nominato dal dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale ha valutato le singole posizioni sulla base dell’ispezione e delle audizioni. Al termine delle verifiche due docenti sono stati sospesi mentre per gli altri cinque membri è stata ha disposta l’archiviazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La maturità ripetuta due volte, indagata una professoressa del Galilei
MessinaToday è in caricamento