rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca

Eclissi solare del 25 ottobre, ecco come e dove vederla

Appuntamento nella tarda mattinata: la Luna arriverà a coprire circa il 20% della superficie del Sole

Un evento da non perdere, soprattutto per tutti coloro che amano l'astronomia. Martedì 25 ottobre 2022 sarà infatti possibile ammirare un'eclissi parziale di Sole che sarà visibile in Europa, anche dall’Italia, dove l’oscuramento - cioè la percentuale di copertura del disco solare da parte di quello lunare - supererà il 20% nelle aree più orientali, in particolare in quelle del Nord-Est da cui il Sole apparirà "rosicchiato".

L'appuntamento, nello specifico, è per la tarda mattinata, con il picco previsto attorno alle 12.20, quando la Luna arriverà a coprire il disco solare per circa il 20%. Non ci sarà quindi un oscuramento totale, in quanto il centro della nostra stella non è perfettamente allineato con quello del nostro satellite, come accade nel caso di eclissi totale e anulare.

Eclissi solare, come osservarla

L'eclissi non deve essere assolutamente osservata a occhio nudo, in quanto ciò espone a rischi per la vista. Per evitare inconvenienti, occorre munirsi di sistemi di protezione, come, ad esempio, occhiali con filtri solari specifici che sono venduti nei negozi specializzati ed online, o strumenti di osservazione. Vietato ricorrere a strumenti fai da te come vecchie pellicole, vetri affumicati o normali occhiali da sole.

L'evento, per chi fosse impossibilitato a vederlo dal vivo, sarà trasmesso in diretta dai telescopi dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). L'obiettivo, visto l'orario, è anche quello di favorire le scuole, trasmettendo l'eclissi sui canali Youtube e Facebook di EduINAF. Il collegamento dalle sedi INAF durerà fino alle 12.45 e ci saranno anche le immagini da numerosi luoghi del mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eclissi solare del 25 ottobre, ecco come e dove vederla

MessinaToday è in caricamento