rotate-mobile
Cronaca

L'esplosione nella centrale idroelettrica, tra le vittime anche un operaio messinese

Si tratta del 36enne Vincenzo Franchina. Gravissimo il bilancio

C'è anche un messinese tra i morti in seguito all'esplosione della centrale idroelettrica di Suviana, nell'appennino bolognese. Si tratta del 36enne Vincenzo Franchina, originario di Sinagra. Le altre vittime accertate sono Petronel Pavel Tanase, 46 anni, da Torino, Mario Pisani, 74 anni, da Taranto.

VIDEO | L'esplosione, l'incendio, il crollo: tra le macerie della centrale elettrica in cui ha perso la vita anche Vincenzo Franchina

Altri due gli operai morti e cinque i feriti. Ma il bilancio peggiorerà visti i quattro dispersi. Rischia di essere il più grave incidente sul lavoro dalla ThyssenKrupp di Torino, 17 anni fa. E avviene nell'impianto di una partecipata dallo Stato. Il disastro 20-30 metri sotto il lago. Le turbine erano state da poco sostituite. "Continue esplosioni, mi tremano le gambe. Un disastro, è un disastro impressionante", dicono i soccorritori. Tra macerie e acqua, si cercano i quattro dispersi. In tre sono rimasti illesi.

Alcuni dei lavoratori si trovavano al livello -8: l'esplosione dell’alternatore in fase di collaudo li ha travolti in pieno. Gli altri erano al piano di sotto livello -9: la stanza si sarebbe riempita d’acqua e detriti in seguito al crollo del solaio. Sono ricostruzioni per forze di cose frammentarie e parziali. Ci vorranno giorni per capire esattamente cosa sia successo, e perché. Si trattava di lavori non di manutenzione ma di messa in opera di adeguamenti della centrale: una turbina è esplosa all'improvviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esplosione nella centrale idroelettrica, tra le vittime anche un operaio messinese

MessinaToday è in caricamento