rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Patti

Misure anticovid del governo e "Salvaguardia dello stato di diritto", esposto consegnato anche alla procura di Patti

Avvocati hanno presentato la denuncia contestando la decretazione d'urgenza, occhi puntati sul certificato vaccinale

E' stato consegnato anche alla procura di Patti dagli avvocati Patrizia Corpina, Eugenio Passalacqua, Benedetto Manasseri, Margherita Manasseri, Giuseppe Faraci, Lucio Nicolò Fonti Castelbonesi l'esposto denuncia per la salvaguardia dello stato di diritto nella Repubblica Italiana. Un centinaio di avvocati appartenenti a vari Fori italiani, nel rispetto della Costituzione italiana e dei principi dell'ordinamento giuridico, hanno pubblicamente espresso fortissima preoccupazione e allarme - a loro dire - per il processo di sovvertimento dei principi attuato in misura costante e crescente dalla decretazione d'urgenza adottata settimanalmente dal Governo italiano in violazione dei principi costituzionali, del diritto dell'Unione Europea e delle Convenzioni internazionali sui diritti dell'uomo.

L'esposto è stato trasmesso tra gli altri alla Corte Costituzionale italiana, all'Onu, alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea, al Consiglio d'Europa e alla commissione europea. Tra le accuse denunciate la violazione del superiore diritto europeo al certificato vaccinale, il procurato allarme per le dichiarazioni che inducono paura e angoscia nella popolazione, l'usurpazione dei poteri costituzionali riservati ad altro organo dello Stato. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misure anticovid del governo e "Salvaguardia dello stato di diritto", esposto consegnato anche alla procura di Patti

MessinaToday è in caricamento