Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Ugo Bassi

Esposto dei marittimi Blu Jet, l'Ispettorato del Lavoro convoca le parti

Gli uffici diretti da Venerando Lo Conti riuniranno sindacati e azienda sulla denuncia per presunte discriminazioni contrattuali nei confronti del personale che opera nei servizi di collegamento veloce tra Sicilia e Calabria

La vertenza dei marittimi Blu Jet arriva a un punto forse decisivo. Il dirigente dell'Ispettorato del Lavoro, Venerando Lo Conti, ha convocato sindacati e azienda il 18 dicembre alle 10,30. Al tavolo l'esposto denuncia dei lavoratori Blu Jet, i marittimi che effettuano i servizi di collegamento veloce tra Sicilia e Calabria, per rivendicare l'applicazione del contratto nazionale di lavoro Mobilità attività ferroviarie. I Blu Jet chiedono il contratto dei ferrovieri.

Filt Cgil e Uiltrasporti - secondo quanto si legge: "Hanno rappresentato presunte azioni discriminatorie nei confronti dei lavoratori dipendenti della società Blu Jet Srl in relazione alla diversa tipologia contrattuale applicata rispetto ai dipendenti della Rfi Spa e delle altre società in capo al Gruppo Ferrovie dello Stato". Ieri il deputato regionale Franco De Domenico ha reso noto di aver presentato un'interpellanza all'assessore ai Trasporti Marco Falcone. 

Vertenza Blu Jet, De Domenico chiede l'intervento del governo regionale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esposto dei marittimi Blu Jet, l'Ispettorato del Lavoro convoca le parti

MessinaToday è in caricamento