menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruby "rubacuori", prescritto il reato per Ester Fragata riqualificato dalla Cassazione

L'estetista che in appello era stata condannata a cinque anni nel processo messinese che vedeva vittima Karima El Marhoug è stata scagionata dalla Suprema Corte. L'accusa originaria è stata trasformata in tentativo di induzione indebita alla prostituzione

Anche Ester Fragata esce "pulita" dal processo messinese per l'imputazione di sfruttamento e induzione alla prostituzione di Karima El Marhoug, nota come Ruby "rubacuori". Assistita dall'avvocato Nino Favazzo la Cassazione ha riqualificato per l'imputata il reato originario in tentativo di induzione indebita alla prostituzione dichiarando la prescrizione per il superamento dei dieci anni dai fatti. La Fragata in appello era stata condannata invece a cinque anni. In secondo grado era stato assolto l'avvocato Goffredo Sturniolo, in primo grado la donna era stata condannata a 7 anni e Sturniolo a due. Fatti che risalgono al febbraio 2009 quando Karima, allora minorenne, viveva a Messina dopo aver lasciato la casa dei genitori a Letojanni. Dopo un periodo vissuto in una casa famiglia la ragazza venne accolta nel Centro estetico della Fragata che accusò la giovane di furto. Karima raccontò agli organi inquirenti tutta la vicenda sfociata nell'inchiesta e nel processo che si è chiuso adesso in Cassazione.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento