rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Estorsione aggravata, arrestato un 57enne: dovrà scontare 4 anni e un mese

Era già stato arrestato in flagranza di reato, in Santa Teresa di Riva  dai carabinieri della Compagnia di Taormina, e poi rimesso in libertà dopo un periodo trascorso tra carcere e domiciliari

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Taormina, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina - Ufficio Esecuzioni Penali, hanno arrestato un 57enne della provincia, per il reato di estorsione aggravata.

L’uomo, condannato in via definitiva a 4 anni ed 1 mese di reclusione per il reato di estorsione aggravata nel 2016 era già stato arrestato in flagranza di reato, in Santa Teresa di Riva  dai carabinieri della Compagnia di Taormina, per i medesimi fatti e poi rimesso in libertà dopo un periodo trascorso tra carcere e domiciliari. A seguito del provvedimento restrittivo emesso a suo carico, i carabinieri della Stazione di Sant’Alessio Siculo hanno rintracciato l’uomo nella sua abitazione e dopo le formalità di rito lo hanno tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi per l’espiazione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione aggravata, arrestato un 57enne: dovrà scontare 4 anni e un mese

MessinaToday è in caricamento