Cronaca

Rapina ed estorsione con metodo mafioso, in carcere 39enne a Barcellona

Stefano Lino Coppolino è stato arrestato dagli agenti del commissariato e trasferito alla Casa circondariale di Catania. E' stato condannato per le accuse

La sede del commissariato di polizia a Barcellona Pozzo di Gotto

Barcellona Pozzo di Gotto, la Polizia di Stato ha arrestato il 39enne Stefano Lino Coppolino che dovrà scontare la pena di 7 anni 5 mesi e 6 giorni. Gli agenti del commissariato hanno eseguito l’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Messina.  L’uomo è stato condannato per i reati di rapina aggravata ed estorsione aggravata dal metodo mafioso. L’arrestato è stato condotto presso la Casa circondariale di Catania. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina ed estorsione con metodo mafioso, in carcere 39enne a Barcellona

MessinaToday è in caricamento