Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Esuberi alla Caronte Isole minori, incontro tra azienda e sindacati: cercasi alternative

La scadenza del 30 settembre per 71 marittimi si fa sempre vicina

Incontro tra Caronte & Tourist Isole Minori e sindacati sull'esubero alla scadenza del 30 settembre di 71 dipendenti impegnati sui traghetti Siremar nei collegamenti con gli arcipelaghi siciliani. 

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno sottolineato che "Allo stato non è da escludersi la riproposizione di Caronte & Tourist Isole minori come gestore dei servizi e che dunque si escluderebbe il tema della ricollocazione dei marittimi in esubero. Chiedono che la società presenti un piano di "repechage" anche sulle base delle carenze di personale recentemente sollevate anche a livello mediatico". 

La società si riserva di verificare l'ipotesi di riassorbimento anche parziale del personale in esubero, ha chiesto ai sindacati di proporre eventuali criteri alternativi a quelli proposti dalla vigente normativa per individuare gli esuberi all'interno del personale. Le parti si aggiorneranno prima del 30 settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esuberi alla Caronte Isole minori, incontro tra azienda e sindacati: cercasi alternative
MessinaToday è in caricamento