Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Ai domiciliari ma ricoverato in ospedale, firma le dimissioni e va in rosticceria: colto in flagrante un 82enne di Giostra

L'arresto dei carabinieri in via Cesare Battisti dove l'anziano si era fermato invece di fare ritorno a casa

Galeotta fu la rosticceria. A 82 anni, un uomo di Giostra sottoposto agli arresti domiciliari ma ricoverato al Policlinico universitario, ha pensato bene di firmare le dimissioni volontarie dall'ospedale e andarsi a prebdere un rustico.

Lo hanno sorpreso perà i carabinieri di Giostra, in flagranza di reato, sabato scorso.

Le ricerche dei militari dell’Arma hanno consentito di rintracciare l’uomo nella via Cesare Battisti, mentre si trovava all’interno di una rosticceria. I carabinieri, pertanto, hanno proceduto all’arresto dell’anziano in quanto ritenuto responsabile del reato di evasione e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere processato con il rito direttissimo.

Nella mattinata odierna l’arrestato è stato condotto dinnanzi al Giudice presso il Tribunale di Messina che, dopo aver convalidato l’arresto effettuato dai carabinieri, ha disposto a carico dell’82enne la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari ma ricoverato in ospedale, firma le dimissioni e va in rosticceria: colto in flagrante un 82enne di Giostra

MessinaToday è in caricamento