Manomette il braccialetto elettronico e aggredisce i poliziotti, 27enne arrestato per “doppia” evasione

Contestati anche i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Ha manomesso il braccialetto elettronico ed è evaso dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto. Ventisette anni, pregiudicato, è stato arrestato ieri intorno alle 16, dopo una prima evasione avvenuta nel corso della mattinata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Raggiunto e accompagnato presso il proprio domicilio, il ventisettenne ha aggredito gli agenti e tentato nuovamente la fuga. Nuovamente raggiunto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato trasferito presso le camere di sicurezza della caserma Calipari in attesa di rito direttissimo previsto per stamani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militari con i manganelli per dare la “caccia” al coronavirus, paura e tensione fra i bimbi della scuola Pietro Donato

  • Getta i rifiuti fuori orario e prende a pugni un vigile urbano: denunciato comandante degli aliscafi

  • Smart working, De Luca in tv al ministro Dadone: “Non ha idea di quello che sta succedendo nei comuni”

  • Caronia, nuovi indizi dai legali: sempre più dubbi sulla caduta di Viviana dal traliccio

  • Positivo al coronavirus ma va in palestra, indagini in corso della polizia municipale

  • Grave incidente in autostrada vicino lo svincolo di Messina centro, due feriti al Policlinico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento