Cronaca

Agli arresti domiciliari ma non ne vuole sapere di stare a casa, nei guai un 25enne

Non era la prima volta che Loris Centorrino violava la misura della detenzione. Rintracciato dalla polizia, non ha saputo dare alcuna giustificazione

Di stare in casa non ne voleva proprio sapere. Non era la prima volta che Loris Centorrino,  25 anni, messinese, violava la misura della detenzione domiciliare a cui si trovava sottoposto. Ieri, un nuovo episodio. Il venticinquenne non era in casa al momento del controllo effettuato dai poliziotti delle Volanti. Rintracciato, non ha fornito alcuna valida giustificazione al suo allontanamento arbitrario da casa.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trasferito presso le camere di sicurezza della caserma Calipari in attesa di rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agli arresti domiciliari ma non ne vuole sapere di stare a casa, nei guai un 25enne

MessinaToday è in caricamento