Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Savoca

Ignora i domiciliari ed esce di casa, ai carabinieri dichiara: "Ho litigato con mio fratello"

La bizzarra giustificazione fornita dall'uomo ai militari che lo avevano colto in flagrante

"Ho litigato con mio fratello". Così un 32enne si è giustificato davanti ai carabinieri che lo avevano sorpreso fuori casa nonostante i domiciliari. L'episodio è accaduto a Savoca nei giorni scorsi. L'uomo è stato notato dai militari dell’Aliquota Radiomobile di Taormina mentre si aggirava di notte nel centro di Santa Teresa di Riva, dopo un breve pedinamento sono scattati i controlli. Il giovane era stato estradato di recente dalla Germania ed attualmente sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di sostanze stupefacenti. I carabinieri lo hanno quindi bloccato e accompagnato in caserma per ulteriori accertamenti.

L’arrestato è stato quindi condotto davanti al giudice  che dopo aver convalidato l’arresto ha ripristinato a suo carico la misura cautelare dei domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ignora i domiciliari ed esce di casa, ai carabinieri dichiara: "Ho litigato con mio fratello"
MessinaToday è in caricamento