Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Messina riaccende i riflettori sulla Mobilità, tra gli ospiti anche Gimmy Ghione

Tutti gli eventi in programma dal 14 al 17 dicembre. La "rivoluzione elettrica" tra i temi caldi della rassegna

Da giovedì 14 a domenica 17 si svolgerà a Messina “New Mobility Messina 2023", manifestazione giunta alla seconda edizione sulla mobilità sostenibile e la sicurezza stradale che si inserisce nell’ambito delle manifestazioni natalizie promosse dall’Amministrazione comunale. Atm Messina è stata incaricata di curare l’organizzazione dal socio unico Comune di Messina. L'evento è stato presentato oggi a palazzo Zanca nel corso di una conferenza stampa cui hanno preso parte il sindaco Federico Basile, il vicesindaco e assessore alla Mobilità Salvatore Mondello, l'assessore ai Grandi Eventi Massimo Finocchiaro e il presidente di Atm Giuseppe Campagna, insieme ai componenti del CdA dell'Azienda.

“New Mobility Messina 2023, come già avvenuto nella scorsa edizione, - ha dichiarato il sindaco Basile – è un evento fondamentale per promuovere il cambiamento verso una mobilità che sia sempre più sostenibile. L'amministrazione comunale ha lanciato segnali importanti che la città sta recependo attraverso nuovi metodi di avvicinamento alla mobilità, pur nella consapevolezza che il cambiamento richiede tempi fisiologici. Messina, nell'ambito della pedonalizzazione, deve essere vissuta con sistemi di mobilità differenti e Atm, insieme a noi, sta lavorando molto in questa direzione. Al di là dell'aspetto ludico e simpatico con la sfida di venerdì in cui sarò protagonista, l'Amministrazione fornisce alla cittadinanza gli strumenti idonei per una mobilità alternativa".

Il vicesindaco Mondello ha spiegato che: "Dal 2018 prima l'amministrazione De Luca e poi l'amministrazione Basile lavorano, attraverso l'elaborazione e l'approvazione di PGTU e PUMS, ad un percorso virtuoso che ci porterà sempre più ad avere una città con un sistema di mobilità sostenibile. Tra gli appuntamenti, all'interno del New Mobility Messina 2023, ci saranno stand delle Forze armate e dell'ordine per informazioni utili ai giovani interessati alle carriere militari. Eventi come questo rispondono alle finalità di investire sul piano culturale per una mobilità sostenibile".

L'assessore Finocchiaro ha proseguito gli interventi dell'amministrazione comunale, ponendo l'attenzione: "sull'aspetto ludico-ricreativo dell'iniziativa, che prevede una serie di attività, che permetteranno alla cittadinanza di trascorrere giornate in allegria e allo stesso tempo daranno ai turisti l'opportunità di visitare la nostra città. Evento nell'evento la sfida dello Stretto, in programma sabato 16, con protagonisti il nostro sindaco Basile, quello di Villa San Giovanni Giusy Caminiti e Jimmy Ghione. Comune di Messina e Atm sono ancora una volta insieme per appuntamenti di livello assoluto con l'obiettivo di una città sempre più proiettata nel futuro”.

“Siamo certi – ha concluso il presidente di ATM Campagna, illustrando le varie iniziative in programma – che sarà un successo di pubblico come già avvenuto in occasione della prima edizione. Ringrazio l'Amministrazione comunale, le forze armate e le forze dell'ordine, la Polizia municipale, gli sponsor e tutti coloro che a vario titolo hanno collaborato all'organizzazione di questa manifestazione, che si articolerà in due fasi".

L’obiettivo è quello di promuovere le tematiche della mobilità sostenibile e i progetti previsti per la città di Messina anche grazie ai fondi Pnrr, che condurranno ad una vera e propria rivoluzione elettrica nel trasporto locale. Sarà l'occasione per parlare anche di sicurezza a 360 gradi. La manifestazione, giunta alla sua seconda edizione, si articolerà in due momenti principali: esposizione all’interno dell’isola pedonale del viale San Martino di veicoli elettrici e innovativi e l'evento “La Sfida dello Stretto”, che si terrà venerdì 16. Giovedì 14, nel corso di una conferenza che si terrà nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca alle 10,30, saranno svelati i particolari della competizione "La Sfida dello Stretto".

Alla cerimonia d’inaugurazione, prevista l’esibizione della banda musicale della Brigata Aosta, oltre alla presenza dei calciatori del Messina che giungeranno in viale San Martino su un bus Atm Messina decorato per l’occasione. Parteciperanno inoltre numerosi dealer di auto e moto e si terranno test-drive. Ci sarà anche l’intrattenimento per i più piccoli con giochi e attività varie. Numerose le iniziative, come l’allestimento di un'esposizione di mezzi elettrici lungo l’isola pedonale di Messina, compresa tra il viale San Martino e piazza Cairoli. I visitatori potranno ammirare e provare auto, moto, bici, scooter e monopattini elettrici, scoprendo tutti gli indiscussi vantaggi della mobilità del futuro. Faro della manifestazione sarà la nuovissima monoposto di DS, che partecipa al Campionato del Mondo di Formula E, svelata qualche settimana fa in anteprima alla stampa e che per la prima volta sarà mostrata in pubblico proprio nella città dello Stretto, così come la Ducati che ha dato vita al Campionato del Mondo di Moto E. In esposizione ci saranno anche i nuovissimi bus elettrici di Atm Messina e i mezzi speciali delle forze dell'ordine e delle forze armate, presenti con stand dedicati. Molteplici le attività previste, come la decorazione di due auto in gara a cura degli alunni dell'Istituto Basile e del Liceo Seguenza. Nel corso della manifestazione saranno presenti rappresentanti di Cedac ed Evaluna, due associazioni che si occupano di contrasto alla violenza sulle donne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina riaccende i riflettori sulla Mobilità, tra gli ospiti anche Gimmy Ghione
MessinaToday è in caricamento