Cronaca

Si barrica in casa e lancia oggetti ai carabinieri, ex militare messinese in stato di fermo

E' accaduto a Molfetta. L'uomo avrebbe reagito per impedire il sequestro della sua auto. La lunga trattativa con il sindaco durata una notte

Si è barricato in casa per tutta la notte e avrebbe lancianto oggetti dal balcone contro i carabinieri, suoi ex colleghi. Protagonista della vicenda, accaduta ieri a Molfetta, è un ex militare dell'Arma di Messina. L'uomo avrebbe reagito per impedire che la sua auto venisse rimossa poiché sprovvista di copertura assicurativa. Alla fine ha desistito alle prime luci dell'alba anche grazie alla mediazione del sindaco della cittadina pugliese, per poi essere trasportato in ospedale dove attualmente è piantonato dai carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si barrica in casa e lancia oggetti ai carabinieri, ex militare messinese in stato di fermo

MessinaToday è in caricamento