Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Consegnati tredici alloggi a famiglie di Fondo Fucile, verso il completamento la graduatoria A

Prosegue il programma di risanamento per i nuclei familiari della baraccopoli nei pressi del viale Gazzi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Alla presenza del Sindaco Cateno De Luca, dell’Assessore al Risanamento Salvatore Mondello e del Presidente di ARISME’ Marcello Scurria, insieme al CDA, sono state consegnate oggi a Palazzo Zanca le chiavi di tredici alloggi ad altrettante famiglie di Fondo Fucile. L’Agenzia per il Risanamento, dopo la fase della scelta secondo l’ordine di graduatoria, ha reso possibile questa ulteriore consegna di abitazioni, che marca un nuovo step nel complesso iter dello sbaraccamento, che procede senza sosta. La prossima settimana, infatti, sarà completata la graduatoria A e, compatibilmente con le misure COVID, si proseguirà con quella B sino ad esaurimento delle famiglie aventi diritto. Tali significative attività stanno portando l’Amministrazione comunale ad un passo dalla demolizione di un’area simbolo delle zone degradate di Messina, che presto sarà restituita alla città, totalmente rigenerata e pronta ad una civile fruizione. Il Sindaco De Luca, l’Assessore Mondello, il Presidente Scurria e il CDA di ARISME’ hanno espresso la loro piena soddisfazione per la realizzazione di un ulteriore tratto di percorso virtuoso che continua, portando a compimento gli obiettivi prefissati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnati tredici alloggi a famiglie di Fondo Fucile, verso il completamento la graduatoria A

MessinaToday è in caricamento