Fapi alla ministra De Micheli: "Il Ponte volete farlo o no?"

La federazione Piccole Imprese ha rivolto l'ennesimo appello al governo Conte per una risposta chiara e definitiva

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

“La ministra delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, lasci perdere i ragionamenti fumosi, e si esprima chiaramente: è intenzione del Governo realizzare il Ponte sullo stretto di Messina?”. Lo dichiara il presidente nazionale della Fapi (Federazione autonoma piccole imprese), Gino Sciotto.

“Attendiamo una risposta chiara e definitiva da parte dell'Esecutivo Conte, – dice il leader della Fapi - affinchè si possa comprendere se ci sono concrete possibilità di apertura dei cantieri che dovrebbero mettere mano alla costruzione di questa grande opera che consentirà finalmente di collegare l'intero Stivale, che è funzionale anche ad una ripresa economia”.

“In questi mesi - conclude Sciotto - abbiamo assistito a troppi annunci e pochi fatti, tuttavia ci auguriamo che non si perda anche l'opportunità del recovery fund e si perseveri in altri 20 anni di discussioni inutili. Per imprese e cittadini, invece, esiste l'esigenza di un collegamento stabile tra la Calabria e la Sicilia”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento