rotate-mobile

VIDEO | Faro 85 nel limbo, scatta il presidio sotto l'Asp: "Lavoratori e pazienti senza certezze, a rischio importante servizio sanitario"

La protesta dei lavoratori della Cooperativa che al Don Orione assiste 40 persone affette da gravi disabilità. L'incontro con il commissario Giuseppe Cuccì mentre si attende ancora la firma della convenzione dalla Regione

Dopo il sit-in in Prefettura e la protesta a Palermo si sposta davanti all'Asp il caso della Cooperativa Faro 85. Stamane il sit-in di lavoratori e sindacalisti che ancora attendono la firma della convenzione con la Regione per proseguire l'assistenza sanitaria ai 40 disabili del Don Orione. Durante l'incontro con la delegazione di lavoratori della Faro 85 accompagnati dal segretario generale della Cisl FP Messina Giovanna Bicchieri, e da tutto il CDA della cooperativa, il manager Cuccí, particolarmente sensibile al tema, ha garantito il suo impegno per una tempestiva risoluzione della vertenza, assicurando che già nella sua visita di oggi a Palermo avrebbe portato in assessorato regionale alla salute le istanze dei lavoratori e dei disabili gravi ospitati nella struttura del Don Orione. L'impegno è quello di sottoscrivere la convenzione nel più breve tempo possibile. Nel frattempo, fino a che non ci sarà la certezza della firma, i lavoratori resteranno in presidio permanente.

Si parla di

Video popolari

MessinaToday è in caricamento