Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Fase2, riaprono i mercati settimanali: da Messina a Palermo per il flash mob alla Regione

Buona la prima a Giostra dove l'assessore Musolino ha potuto verificare il rispetto delle regole dei commercianti tra distanziamento, mascherine e igienizzanti con controllo dei carabinieri ai varchi. Lanfranchi: “Soddisfatto del risultato ottenuto. Domani nuova importante tappa con l'assessore Turano”

Primo giorno dopo tanti mesi di lockdown di riapertura per i mercati rionali. Buona la prima e grande soddisfazione per i risultati raggiunti che hanno consentito di riaprire in sicurezza grazie anche all'impegno profuso in queste settimane da Salvatore Lanfranchi, presidente del Comitato dei mercati e dai rappresentanti Natale Rigano, Antonio Tavilla e Salvatore Costanzo.

Presente per i controlli anche l'assessore Dafne Musolino che insieme a Lanfranchi ha fatto il giro tra i banchi e ha constatato l'efficienza dei mercati e dei commercianti che hanno rispettato le normative, garantendo distanziamento, indossando mascherine ed esponento anche igienizzante. All'ingresso anche l'associazione dei carabinieri Unac per il controllo dei varchi.

Domani un altra tappa importante per i mercati di tutta la Sicilia. “Saremo a Palermo tutti i rappresentanti dei mercatali di ogni città per un flash mob alla Regione - spiega Lanfranchi che rappresenterà la categoria di Messina e provincia -  avremo un incontro da tutte le nove province con l'assessore alle attività produttive della Sicilia, Mimmo Turano e probabilmente anche con il governatore”. Sul tavolo richieste a sostegno della categoria provata dall'emergenza. Tra queste: divieto di spostamento dei mercati dalle aree storiche a quelle troppo periferiche, sospensione del canone suolo pubblico e dei tributi comunali e regionali almeno fino al 31 dicembre del 2020, disposizioni chiare e vincolanti per i sindaci ma anche un contributo ai commercianti che partecipano a fiere, sagre e feste sul suolo pubblico.

Domani, anche in funzione dell'incontro a Palermo, gli ambulanti del mercato di Villaggio Aldisio non garantiscono la loro presenza per solidarietà nei confronti dei colleghi delle altre città che non hanno potuto potuto ricominciare. Dalla prossima settimana, anche a Villaggio Aldisio, tutto si svolgerà regolarmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase2, riaprono i mercati settimanali: da Messina a Palermo per il flash mob alla Regione

MessinaToday è in caricamento