rotate-mobile
Cronaca

I bus turistici tornano in piazza Cairoli

Il Comune ripristina la fermata dopo l'intesa con gli operatori del settore

Il ripristino della fermata dei bus turistici a piazza Cairoli è stato uno dei temi trattati stamani, nel corso di un tavolo tecnico tenutosi a Palazzo Zanca, alla presenza del sindaco Federico Basile e del vicesindaco Salvatore Mondello, e degli assessori alle Attività Produttive Massimo Finocchiaro e al Turismo Enzo Caruso.

All’incontro hanno preso parte il Dirigente e i Responsabili dei Servizi comunali interessati e i rappresentanti del settore trasporti turistici rispettivamente Puleo, Pellegrino, Vita e Corsaro. Nel corso della riunione l’Amministrazione comunale nell’accogliere le istanze degli operatori del comparto, nell’ottica di ottimizzare i flussi di turisti in arrivo a Messina, ha disposto il ripristino della fermata di piazza Cairoli  per consentire la sosta ai bus turistici in uno dei punti nevralgici della città. Relativamente poi ai crocieristi che sbarcano in città è stata affrontata anche la possibilità di garantire la sosta in prossimità della nuova area di accoglienza di Largo Minutoli, per agevolare i passeggeri appena sbarcati, di fruire dei bus turistici o dei trenini per visitare i luoghi simbolici della città non facilmente raggiungibili a piedi. A tal fine è stato concordato di predisporre un percorso cittadino per i mezzi turistici, da sottoporre successivamente alle autorizzazioni dell’ente competente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bus turistici tornano in piazza Cairoli

MessinaToday è in caricamento