Cronaca

Ferrovie, in arrivo il treno Frecciabianca Palermo-Catania-Messina

Il convoglio sarà in servizio da fine mese. Previsto il collegamento con gli aliscafi Blujet per la coincidenza con l'alta velocità a Villa San Giovanni

In attesa dei già annunciati "mini Frecciarossa", Trenitalia è pronta ad aggiornare l'offerta ferroviaria in Sicilia. A fine mese farà il suo debutto il nuovo treno Frecciabianca, che collegherà Palermo, Catania e Messina, transitando sulla linea interna della Sicilia e quindi da Enna e Caltanissetta. Il convoglio, una volta giunto nella città dello Stretto, troverà pronto un aliscafo Blujet diretto a Villa San Giovanni per la coincidenza con l'alta velocità verso Roma e Milano.

Ad anticipare l'istituzione del servizio è stato il sottosegretario ai Trasporti Giancarlo Cancelleri. "So già che qualcuno storcerà il naso, dirà che un Frecciabianca non basta a cambiare la situazione delle ferrovie siciliane, ma bisogna pur fare un primo passo ed è un passo importante al quale ne seguiranno altri che miglioreranno radicalmente il servizio ferroviario e i collegamenti con il Nord Italia - commenta Giancarlo Cancelleri, Sottosegretario di Stato al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, provando a stemperare in anticipo eventuali polemiche - Si tratta di un treno con livelli di comfort e servizi superiori agli Intercity e che permette collegamenti comunque più rapidi e di alto livello anche da Caltanissetta ed Enna".

Il 20 ottobre è prevista, ma si attendono comunicazioni ufficiali da parte di Ferrovie dello Stato, la presentazione del treno a Catania Centrale. Ma locomotori e carrozze sono già arrivate in Sicilia nella notte tra il 20 e il 21 settembre scorsi. Il convoglio ha effettuato diverse corse prova senza passeggeri a bordo. Non ancora note le tariffe che verranno applicate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie, in arrivo il treno Frecciabianca Palermo-Catania-Messina

MessinaToday è in caricamento