Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Festa della Repubblica e Madonna della Lettera, nuove disposizioni per negozi: aperti anche i mercati

Bancarelle a Giostra e Villaggio Aldisio per fronteggiare la crisi dovuta ai due mesi di lockdown imposto dall'emergenza coronavirus. L'occasione delle festività anche per visitare musei e siti archeologici gratuitamente

Negozi e mercati aperti per le festività del 2 e 3 giugno a Messina ma anche musei e aree archeologiche da visitare gratuitamente. Dopo l'ordinanza firmata dal vicesindaco Salvatore Mondello che dà via libera a tenere alzate le saracinesche nei giorni di domenica 31 maggio, martedì 2, mercoledì 3 e domenica 7 giugno, anche i mercatali saranno presenti sia a Giostra che a Villaggio Aldisio. Una occasione anche per uscire e dare una mano all'economia messinese in sicurezza (gli unici a dover osservare la chiusura saranno outlet e supermercati).

2 e 3 giugno, nuovi orari e regole per l'ingresso ai cimiteri

Fino al 7 giugno si potrà accedere gratuitamente anche al Teatro antico di Taormina (dalle 17 alle 22), Area archeologica di Naxos (dalle 9 alle 19), Museo di Naxos (dalle 9 alle 19), Isolabella (dalle 9 alle 19); Museo archeologico eoliano “Bernabo Brea” di Lipari (dalle 9 alle 19, domenica e festivi dalle 9 alle 13).

Gli ingressi saranno consentiti (sempre con la prenotazione online) per le fasce orarie previste nell’app di prenotazione. Per i siti della cultura gestiti da “Aditus” sarà possibile prenotarsi online a partire dal pomeriggio di venerdì 29 (ore 17) con i sistemi già previsti per questi luoghi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica e Madonna della Lettera, nuove disposizioni per negozi: aperti anche i mercati

MessinaToday è in caricamento