rotate-mobile
Cronaca

Fidanzati messinesi uccisi nel Regno Unito, fermato un sospettato

I ragazzi si erano trasferiti a Thornaby per lavoro ed erano originari di Montagnareale e Barcellona Pozzo di Gotto. Amici e parenti non avevano notizie da qualche giorno ed è scattato l'allarme

Duplice omicidio a Thornaby nel Regno Unito. Si tratterebbe dei giovani originari della provincia di Messina, Francesca Di Dio, 20 anni, di Montagnareale, e di Nino Calabrò, 25 anni, di Barcellona Pozzo di Gotto. I due ragazzi vivevano insieme in un appartamento. Lei lo aveva raggiunto da poco nella cittàin cui il ragazzo aveva trovato lavoro.

Sono stati trovati senza vita nel pomeriggio di mercoledì 21 dicembre, dagli amici dei ragazzi che non erano riusciti a mettersi in contatto con loro da giorni.

Anche le famiglie dei ragazzi, dopo diverse chiamate e messaggi a cui non avevano ricevuto risposta, si erano allarmati. Nelle ultime ore, un ragazzo di 21 anni è stato fermato dalla polizia di Thornaby con l'accusa di omicidio. Sconcerto nelle comunità di provenienza dei giovani. 

Fidanzati uccisi, il ricordo a Milazzo 

Anche oggi sulla scena del crimine si sono recati per fare approfondimenti sul caso sia la polizia che la scientifica inglesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidanzati messinesi uccisi nel Regno Unito, fermato un sospettato

MessinaToday è in caricamento