Cronaca

I finanzieri celebrano il santo patrono, la messa in Cattedrale

Santa Messa per i finanzieri, in occasione della ricorrenza di San Matteo Apostolo, Santo Patrono del Corpo. La solenne funzione religiosa, oggi al Duomo di Messina, è stata presieduta dall'arcivescovo Giovanni Accolla e concelebrata dal Cappellano Militare del Corpo don Antonino Pozzo, è stata animata dal Coro Polifonico della Cappella San Matteo del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina.

Alla cerimonia religiosa hanno partecipato, i finanzieri in servizio presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza e presso i Reparti Aeronavali della città peloritana. Tra le numerose autorità cittadine, il sindaco  Cateno De Luca, il prefetto Cosima di Stani, il procuratore capo Maurizio de Lucia, il questore di Messina Gennaro Capoluongo e il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, Marco Carletti, nel rispetto delle vigenti disposizioni volte al contenimento dell’epidemia da Covid-19.

Nel suo breve intervento, il comandante provinciale ha ringraziato il monsignor Accolla per la vicinanza riservata alle Fiamme Gialle peloritane, le Autorità presenti e tutto il personale del Corpo per il quotidiano impegno profuso, senza riserve, nelle innumerevoli attività operative, non mancando di esprimere profonda gratitudine ai finanzieri in congedo, custodi dei valori e delle tradizioni della Guardia di Finanza.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I finanzieri celebrano il santo patrono, la messa in Cattedrale

MessinaToday è in caricamento