Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Sant'Alessio Siculo

Fermato dai carabinieri, si finge poliziotto esibendo un distintivo falso

Si tratta di un 67enne sorpreso dai militari anche con un coltello di genere vietato

Fermato dai carabinieri ha pensato bene di mostrare un distintivo falso fingendosi un poliziotto. È andata male ad un 67enne di origini catanesi sottoposto a controllo per le strade di Sant'Alessio Siculo. L'uomo, insieme ad un amico 50enne, è stato inoltre denunciato per porto abusivo d'armi. I due infatti, come appurato dai militari, erano in possesso di un coltello di genere vietato.

Nell’ambito dei servizi antidroga, un 20enne è stato denunciato dai militari dell’Aliquota Radiomobile per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina già suddivisa in dosi pronte per la cessione, nonché di una cospicua somma di denaro che è stata sequestrata unitamente alle dosi di cocaina, in quanto ritenuta verosimile provento dell’attività di spaccio.

Altre 3 persone sono state altresì segnalate alla Prefettura di Messina, quali assuntrici di droghe, poiché trovate in possesso di modiche quantità di cocaina e marijuana detenute per uso personale. Tutta la droga sequestrata è stata inviata ai Ris di Messina per le analisi di laboratorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato dai carabinieri, si finge poliziotto esibendo un distintivo falso
MessinaToday è in caricamento