rotate-mobile
Cronaca

Focolaio al reparto di medicina interna del Papardo, il commissario Firenze chiama a raccolta i vertici del reparto

Nel mirino l'impennata dei contagi fra personale sanitario e pazienti ricoverati. Presentata anche una interrogazione all'Ars dal deputato Tommaso Calderone

Continuano a crescere i contagi nel reparto di medicina interna dell'ospedale Papardo dove, dai primi di novembre, si sta registrando un aumento considerevole del numero di pazienti e operatori sanitari risultati positivi al covid-19. Dopo la denuncia del direttore della Polizia Municipale di Venetico, Antonio Crea, diventato positivo durante la lunga degenza nel reparto, i casi accertati sono 16 fra i pazienti con ben 2 medici positivi. 

"Mi hanno contagiato di Covid in ospedale e abbandonato”, la storia di Antonio che lotta ancora per guarire

Determinato a vederci chiaro sui protocolli seguiti dal reparto e sulle cause dell'incremento dei contagi anche il commissario straordinario per l'emergenza covid Alberto Firenze che passerà in rassegna anche le vaccinazioni degli operatori sanitari per verificare che rispondano ai requisiti inìmposti dalle legge.

Nel frattempo anche il deputato regionale Tommaso Calderone ha presentato una interrogazione all'Ars per vederci chiaro in merito alla vicenda. "Non ci voglio e non ci posso credere. Mi è stato comunicato da cittadini ricoverati all'Ospedale Papardo (Medicina) che pazienti ricoverati per patologie varie sono entrati sani, in reparto, e sono adesso con il Covid - ha scritto - Addirittura i numeri lasciano di stucco (leggete gli atti che allego). Non è accettabile, se tutto quanto sopra rispondesse a verità. Per queste ragioni ho presentato questa mattina una Interrogazione urgente. Ho chiesto la immediata audizione in Commissione Sanità dei vertici del Papardo. Ho chiesto anche una urgente ispezione ove l'assessorato ne ravvisi i presupposti. Ho fatto tutto quanto in mio potere. Non ho altre competenze", 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio al reparto di medicina interna del Papardo, il commissario Firenze chiama a raccolta i vertici del reparto

MessinaToday è in caricamento