rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Annunziata

Liquidi fognari ancora in strada nonostante gli interventi, all'Annunziata residenti e commercianti infuriati

Il consigliere del Quinto Quartiere Magazzù ha effettuato un sopralluogo, le opere di spurgo di Amam al momento non hanno risolto il problema

Gli interventi di spurgo non sono serviti a risolvere il problema. Il consigliere della V Municipalità Pio Magazzù mette sotto la lente i disagi patiti da residenti e commercianti dell'Annunziata: "Inutili le varie operazioni da parte dell’Amam; ormai da diverse settimane il tratto di strada dell’Annunziata nei pressi del supermercato Mersì è invaso dalla fogna, con le acque putride che scorrono sull’asfalto e nei pressi di abitazioni e attività commerciali. Oltre agli evidenti problemi di natura igienico-sanitaria, residenti e commercianti lamentano la costante presenza di cattivo odore e di sporcizia, con evidenti e gravi disagi per i clienti e per gli stessi esercenti". 

Magazzù ha effettuato questa mattina un sopralluogo in zona per documentare le condizioni della strada. "Le varie segnalazioni all’Amam da parte della Municipalità, l’ultima delle quali inviata oggi, hanno portato ad interventi tampone di spurgo che tuttavia non hanno risolto il problema, dato che la fogna continua a fuoriuscire dai vari tombini dell’Annunziata - prosegue il consigliere circoscrizionale - serve un intervento risolutivo per rivedere il sistema fognario della zona, a tutela dei cittadini ormai esausti, e bisogna fare in fretta, dato che con l’arrivo della stagione invernale e delle piogge la situazione non potrà che peggiorare" - conclude il consigliere che ha richiesto la convocazione di una commissione per affrontare la questione in presenza dei rappresentanti dell’azienda idrica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liquidi fognari ancora in strada nonostante gli interventi, all'Annunziata residenti e commercianti infuriati

MessinaToday è in caricamento