rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

La querelle sui fondi comunitari, Basile replica a Germanà: "Pazzesco che un senatore non capisca di cosa si parla"

Il primo cittadino risponde all'esponente della Lega dopo la polemica con il governo sul presunto "scippo" di finanziamenti

Botta e risposta, anzi benzina sul fuoco. Non risparmia critiche il sindaco Federico Basile nel replicare al senatore Nino Germanà sulla querelle legata all'utilizzo dei fondi comunitari che il Comune, a detta dell'esponente leghista, dovrebbe restituire. Il primo cittadino racconta un'altra verità dopo aver chiarito con il direttore generale Salvo Puccio il giallo dei 16 milioni non spesi. E poi respinge le accuse al mittente scrivendo un nuovo capitolo al duello politico con Germanà e con la stessa Dafne Musolino che aveva già puntato il dito contro la giunta sullo stesso argomento.

La replica del sindaco

“Certamente non ho l’esperienza amministrativa del senatore Germanà, anche se non credo abbia mai amministrato nulla, ma, a “me” sembra pazzesco che è un senatore della Repubblica italiana già deputato regionale, già parlamentare nazionale,  possa scrivere quello che ha scritto senza probabilmente avere letto o capito di cosa stiamo parlando. Se questa è la campagna elettorale che la lega Lega vuole fare - continua Basile - la faccia pure ma non giochi con la serietà di chi responsabilmente amministra una città che sta cambiando portando avanti azioni mai portate avanti neanche quando il senatore Germanà era, non ricordo, esattamente in quale dei tanti partiti . Per il merito degli argomenti trattati dal senatore Germana che sono di natura strettamente tecnica e per i quali proprio ieri, informo il senatore , si è svolta una riunione del direttivo Anci Nazionale al quale seguirà un documento congiunto , credo che nulla possa essere utile quanto un confronto in presenza affinché possa chiarire al sottoscritto i contenuti di un comunicato che parla di tutto e di niente.
Ah … vorrei poi ricordare al senatore Germanà che il il contenuto della nota al quale ha avuto la voglia di controbattere è previsto nel decreto legge 60/2024 che credo dovrebbe essere a sua conoscenza, eventualmente lo chieda al Ministro Fitto  dal quale attendiamo risposte su diversi temi dal mese di dicembre 2022. Ribadisco dunque l’invito,  dopo che il senatore avrà avuto modo di leggere e studiare le carte, ad un pubblico confronto sul tema dei fondi comunitari al fine di evitare sciacallaggio politico ed evidenziare come le azioni di questo governo stanno tendendo ad indebolire la programmazione ed il virtuosismo dei comuni italiani
Anzi, ne approfitto per invitare al confronto anche la senatrice Musolino, vediamo se un semplice Sindaco riesce a fare capire a due Senatori della Repubblica italiana come funzionano i numeri, perché oggettivamente mi sembra paradossale che a 15 giorni dalle elezioni europee c’è la rincorsa a chi getta più ombre su un’azione amministrativa che fino a pochi mesi fa era condivisa…mah … sé questa è serietà…”, conclude il sindaco Basile.

La controreplica di Germanà

"Il sindaco è ormai affetto da una forma acuta di deluchite e ne copia modi e metodi trasformando una questione seria in una vicenda da cabaret. La differenza tra il sottoscritto e Basile è che io ho riportato i contenuti del decreto mentre lui ha dovuto partecipare ad una riunione Anci per farselo spiegare, perché probabilmente non lo aveva letto quando è stato pubblicato. Comprendo che per il sindaco il mondo inizia e finisce con il suo leader ma gli consiglio un po' di umiltà, perché anche io sono stato amministratore e so bene come si fa. Quanto al confronto lo farei se fosse utile ma Basile riuscirebbe a sostenerlo senza suggeritori? Non ho intenzione di perdere altro tempo con lui, mi confronterò con il prossimo candidato sindaco. Ormai Basile fa parte del passato e se andasse tra la gente invece di inaugurare quotidianamente pensiline capirebbe cosa pensano realmente i messinesi della sua amministrazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La querelle sui fondi comunitari, Basile replica a Germanà: "Pazzesco che un senatore non capisca di cosa si parla"

MessinaToday è in caricamento