rotate-mobile
Cronaca Letojanni

Frane a Letojanni, evacuate due palazzine a rischio crollo: i sopralluoghi dei tecnici

La furia dell'acqua piovana ha causato il crollo di una parte del costone che si è riversato sulla strada a monte della lottizzazione realizzata in contrada Papale

Due imponente frane a Letojanni, avvenute rispettivamente il 12 e martedì scorso, hanno costretto a sgomberare due palazzine, del complesso Il Borgo. Sul posto stamani i tecnici del Comune con il sindaco Alessandro Costa e l'impresa Alba Costruzione proprietaria dell'area in questione. Altri proprietari si sono tutelati rivolgendosi a tecnici privati, come il proprietario della palazzina F che ha chiesto la consulenza dell'ingegnere Rodolfo Urbani mentre l'ingegnere Stefano Cuzari ha ricevuto mandato di effettuare le verifiche dai residenti delle palazzine C e D che sono state evacuate.

Si fa la conta dei danni causati dal maltempo ma anche su alcune anomalie nei sistemi di drenaggio in un muro di sostegno che è crollato nonchè su eventuali carenze per lo smaltimento delle acque meteoriche anche per quanto riguarda la strada che porta al complesso.

La furia dell'acqua piovana ha causato il crollo di una parte del costone provocando una frana che si è riversata sulla strada a monte della lottizzazione “Il Borgo” realizzato in contrada Papale.

La frana ha anche divelto il muro di contenimento posto al margine della strada, lambendo la palazzina C. Lesioni sono state rilevate anche nella sede stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frane a Letojanni, evacuate due palazzine a rischio crollo: i sopralluoghi dei tecnici

MessinaToday è in caricamento