rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Fronte comune fra Tripi e Cai per la valorizzazione del territorio

Firmata la convenzione tra il comune tripense e il Club Alpino d'Italia sezione Messina: una collaborazione volta a promuovere, preservare e migliorare i percorsi naturalistici del territorio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

È arrivata, con grande soddisfazione di tutte le parti, la firma della convenzione per la promozione dell'offerta naturalistica e la valorizzazione di sentieristica nel territorio tripense. Una collaborazione che sancisce l'inizio di un fronte unito tra il Comune di Tripi e la sezione messinese del CAI (Club Alpino d'Italia) voluto fortemente da entrambi gli enti, anche considerata l'importanza dei percorsi naturalistici che si articolano nel territorio e verso cui l'amministrazione ha, da sempre, mostrato grande cura ed interesse. I percorsi escursionistici favoriscono forme di frequentazione compatibili con la conservazione dell'ambiente e rappresentano un'occasione di sviluppo per tutta la popolazione. Grazie alla Convenzione i due enti lavoreranno a stretto contatto per promuovere in ambito nazionale ed internazionale la rete sentieristica, oltre a favorire una costante manutenzione e sorveglianza del suo stato. A questo si aggiungono, inoltre, una serie di interventi, sia di natura strutturale che digitale, che verranno realizzati – da entrambe le parti – al fine di promuovere il lavoro del CAI Sicilia Onlus e tutte le attività che presto vedranno la luce e che riguarderanno proprio i magnifici sentieri naturalistici che Tripi vanta. Dopo la firma della convenzione, il presidente del CAI sezione Messina Natale Zanghì ha manifestato tutta la propria soddisfazione: «Siamo felici dell'inizio di questa sinergia col Comune di Tripi per valorizzare il territorio e catastare i sentieri che si collegheranno con il sentiero Italia che passa da altri comuni limitrofi, sarà una rete molto importante.» Sentimenti condivisi anche dal Sindaco di Tripi Michele Lemmo che spiega: «La salvaguardia e la valorizzazione del nostro territorio è uno degli obiettivi principali della nostra amministrazione. Faremo sempre di tutto per preservare e dare la giusta importanza alla componente naturalistica di Tripi, per incentivare sempre di più la possibilità che essa venga vissuta con interesse e curiosità dai nostri concittadini ma anche da turisti ed appassionati, preservandone però gelosamente l'ambiente. La collaborazione con il Club Alpino Sezione di Messina, che ringraziamo per il grande interesse mostrato verso la nostra causa, rappresenta in tal senso una grande opportunità di crescita e valorizzazione per tutta Tripi e siamo certi che i risultati di questo fronte comune saranno rilevanti e soddisfacenti, sia nel breve che nel lungo periodo. Voglio inoltre fare un ringraziamento particolare al Dottore Nino Gatto, originario di Tripi, che da tempo si impegna, con grande passione, a promuovere sul territorio svariate escursioni col suddetto club.»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fronte comune fra Tripi e Cai per la valorizzazione del territorio

MessinaToday è in caricamento