rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Funerali al Duomo per Nino Cucinotta, “sognatore ironico che ha saputo fare qualcosa di bello per la sua città”

Le esequie in Cattedrale alle 15.30 per dare l'ultimo saluto al giovane imprenditore scomparso improvvisamente. L'omaggio su social di dj che hanno annullato le loro serate, musicisti e colleghi

Tante foto di abbracci, sorrisi, e poche righe dense di amore da chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene. Qualche video e tante immagini scattate prima che la morte inghiottisse tutto. Sono piene di ricordi le bacheche facebook stamani per la morte del giovane imprenditore Nino Cucinotta, stroncato ieri da un infarto a soli 42 anni.

“Un sognatore tagliente, ironico”, lo ricorda Maria Flavia Timbro, “Un pezzo di una generazione che voleva cambiare questa città. Che ci ha creduto. Che ci ha provato. Che si è fatta male a vedere che certe cose ti cambiano ma non cambiano. Mai. Te ne sei andato e poi sei tornato, Messina ti soffocava ma lontano non ci sapevi stare.  Nessuno sapeva descrivere la vita come te”.

Ma oggi per ricordarlo sono in tanti a trovare le parole. Dj che hanno annullato le loro serate, musicisti, colleghi e chi ha lavorato con lui e per lui. Cordoglio anche nel profilo social del “Retronouveau”, di cui fu uno dei fondatori. “Con grande dolore apprendiamo che Nino Cucinotta, socio fondatore, intimo amico e compagno di mille avventure è vnuto a mancare. Una sera di quasi dieci anni fa, felice come un bimbo, realizzava insieme a noi il sogno di fare qualcosa di bello per la città che amava e crediamo che ci sia riuscito. Mancherà a tutte le centinaia di clienti che ha accolto al Retro come fossero vecchi amici”.

Oggi,  al “Dai Dai”, locale su cui aveva voluto investire malgrado le difficoltà legate alla pandemia, un mazzo di fiori, un girasole posato a nome di un gruppo di amici.

“Una delle persone più educate e gentili che abbia mai avuto il piacere di conoscere – si legge sui social - Da lavoratore, rispettavi il lavoratore. Intorno a te solo sorrisi. Sono felice di aver "appeso il vassoio al chiodo". Percepire la tua assenza sarebbe stato troppo... Messina perde un grande professionista... Messina perde un amico”.

 “Mi mancherà tutto di te – scrive il consigliere comunale Salvatore Sorbello -  i tuoi consigli, le tue parole, i tuoi commenti, la tua ironia, le tue risate alle mie uscite strampalate. Mi hai dato dei grandi insegnamenti che custodirò per sempre. Fai buon viaggio Nino, abbraccia il tuo grande papà”.

I funerali di Nino Cucinotta si svolgeranno giovedì 9 dicembre, alle 15.30, nella Cattedrale del Duomo.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funerali al Duomo per Nino Cucinotta, “sognatore ironico che ha saputo fare qualcosa di bello per la sua città”

MessinaToday è in caricamento