“Ciao Pierluigi, ci mancherai”: commozione e sconcerto ai funerali dell'imprenditore ucciso dal figlio

In chiesa il ricordo delle atlete del San Matteo e del presidente del Cus Nino Micali

Un silenzio surreale, la bara di mogano che racchiude un corpo martoriato da una pioggia di coltellate inferte dal figlio, fino a quando non ce lha fatta più.

Commozione al Duomo per l'ultimo saluto all'imprenditore Pierluigi Mollica assassinato sabato scorso nel cuore della notte nella sua villa di Spadafora. I funerali sono stati officiati da padre Giuseppe La Speme che ne ha ricordato le doti umani invitando a ricordarlo sempre come un esempio da seguire.

Preghiere e ricordi in chiesa da parte di chi gli ha voluto bene e ha lavorato al suo fianco condividendo la passione per il basket come le atlete della San Matteo e per il giornalistmo come Pippo Trimarchi, editore con cui ha contribuito a far nascere il giornale online Tempostretto.

Anche il presidente del Cus Unime, Nino Micali ha voluto ricordarne le randi doti umane e professionali. “Un uomo mite, riflessivo, pacato, con il quale era difficile non trovare una soluzione. Come quando si è deciso, di comune accordo di separare i rispettivi percorsi per ridisegnare le prospettive del basket Messinese, programmando comunque l' ospitalità  della sua Amata creatura Sportiva "la San Matteo"  alla quale ha dedicato tutto il suo impegno, anche per tutto il periodo che è stato con noi”.

Pierluigi Mollica è stato impegnato con il Cus UniMe, nel momento più esaltante del Centro Universitario Sportivo, contribuendo, come coordinatore del settore Basket, contribuendo alla crescita sportiva ma anche umana del Cus. Per cinque stagioni, il Basket femminile, in particolare, ha raggiunto risultati di notevole rilievo, arrivando in più occasioni a sfiorare una ambitissima serie A2. Al di là delle sue qualità tecniche e dirigenziali, tuttavia, ciò che ci colpiva di Pierluigi, in ogni occasione di confronto e nelle fasi di programmazione delle attività sportive, era la sua personalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ci mancherai Pierluigi - ha concluso Micali -  mancherai al Basket cittadino, mancherai ai tuoi atleti e mancherai al Cus, a cui tanto hai dato per lunghi anni. Ciao Pierluigi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Milazzo, secondo giorno di ricerche di Aurelio Visalli: città sotto choc

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Disperso della Guardia Costiera, il testimone che ha allertato i soccorsi: "L'ho visto galleggiare e trascinato a largo"

  • Milazzo, il mare restituisce il corpo di Aurelio Visalli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento