rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Fiori giallorossi e bandiera del Messina, l’ultimo saluto a Salvatore Marchetta

In Cattedrale i funerali del 50enne vittima di un incidente sul lavoro lo scorso 27 maggio mentre montava una zanzariera in un appartamento in ristrutturazione a Pace.

Tanti fiori, gialli e rossi in prevalenza, una bandiera del Messina appoggiata alla bara ed una folla commossa all’interno del Duomo per l’ultimo saluto a Salvatore Marchetta, il 50enne che il 27 maggio è morto cadendo da un parapetto mentre stava montando una zanzariera in un appartamento in ristrutturazione di salita Passiatore, una piccola viuzza che costeggia il torrente Pace. 

La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti e sono in corso le indagini coordinate dal sostituto Anita Siliotti per capire cosa sia accaduto. Intanto oggi è stato il giorno del dolore. Tante le persone che hanno voluto dare l’ultimo saluto a Salvatore, conosciuto in città per essere uno degli steward storici dello stadio, sin da quando il Messina era in serie A o ai concerti. Sono tanti, sui social, i messaggi di cordoglio in occasione della sua scomparsa.

49782817-c50c-4efd-b318-01c025937beb-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori giallorossi e bandiera del Messina, l’ultimo saluto a Salvatore Marchetta

MessinaToday è in caricamento