rotate-mobile
Cronaca Furci Siculo

Emergenza freddo, a Furci raccolte 280 coperte per i senzatetto

La grande solidarietà degli abitanti del paesino jonico

Un tappeto colorato fatto di coperte che daranno conforto a chi non può scaldarsi. Questo il colpo d'occhio offerto nel parco di Furci Siculo. Gli abitanti del paesino jonico hanno donato 280 coperte (398 metri di lana), a chiese, case famiglia, senzatetto e conventi, buste di spesa e 100 chilogrammi di tappi di plastica per l’ospedale di Taormina. L’iniziativa è stata organizzata da Teresa Brancato ed Adriana Macrí.

Le coperte ricavate da maglioni scuciti, tramite lavoro delle volontarie di …E Berta Filava, sono state donate a bisognosi tramite il Cisom Gruppo Messina e distribuire tra Messina, Alì Terme, Roccalumera, Briga Marina, Giardini Naxos, Capizzi, Butera ed Acate per fronteggiare l’emergenza freddo. I tappi di plastica raccolti dal Cisom Gruppo Messina sono stati donati al reparto di Oncologia di Taormina tramite l’associazione Salus e diverranno parruche e reggiseni con protesi. Finanzieranno, inoltre, l’acquisto della Navetta del Sorriso che trasporterà i pazienti a fare terapia gratuitamente.

Partner IIS Antonello di Messina. Media Partner l’emittente Radio Empire. Teresa Brancato con E… Berta Filava si occupa da 16 anni, per il comprensorio jonico, con attività no profit di smista usato. Ha raccolto e donato tonnellate d’abbigliamento, farmaci, cibo e mobili che diversamente sarebbero diventati rifiuto in discarica. All’iniziativa patrocinata dal Comune di Furci Siculo hanno partecipato: associazione Salus, Avis di Santa Teresa di Riva, Plastic Free Roccalumera, il Comune di Santa Teresa di Riva ed il Comune di Roccalumera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza freddo, a Furci raccolte 280 coperte per i senzatetto

MessinaToday è in caricamento