Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Gazzi

Furto nell'ex birrificio Messina, ladri arrestati in flagrante

I malviventi si erano introdotti nello stabile di Gazzi ormai in abbandono. Stavano recuperando materiale ferroso e il motore di un nastro trasportatore

Si erano introdotti all'interno dell'ex birrificio Messina, ormai in abbandono, con il chiaro intento di rubare. Ma la polizia è intervenuta cogliendo i quattro malviventi in flagrante.

I fatti si sono verificati nella mattinata del 2 settembre. Gli uomini delle Volanti, durante il controllo del territorio, hanno notato la scena e sono intervenuti. I ladri avevano già asportato del ferro che avevano ammonticchiato all’ingresso e stavano procedendo a smontare il motore di un nastro trasportatore e altro materiale all’interno di un capannone. Rinvenuti e sequestrati anche gli arnesi atti allo scasso verosimilmente utilizzati dai ladri, tra cui chiavi inglesi, pinze, tronchesine e cacciaviti, un palanchino e una torcia.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, i quattro, tutti con precedenti specifici, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo. Uno dei quattro, in atto ristretto in regime di detenzione domiciliare, è stato altresì arrestato per il reato di evasione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nell'ex birrificio Messina, ladri arrestati in flagrante

MessinaToday è in caricamento