Furto in una imbarcazione a Stromboli, coppia denunciata dai carabinieri di Milazzo

Un 32enne ed una 27enne, ritenuti responsabili del reato di furto aggravato in concorso. Winch e strumentazioni di bordo portati via da una barca a vela spiaggiata

I carabinieri di Milazzo hanno denunciato un 32enne ed una 27enne, ritenuti responsabili del reato di furto aggravato in concorso su una imbarcazione. In particolare, durante un servizio di controllo del territorio nell’isola di Stromboli, località Punta Lena, i militari della locale Stazione hanno sorpreso i due mentre asportavano due winch, ossia due verricelli da imbarcazioni, da una barca a vela alata dal luglio 2019, in conseguenza di uno spiaggiamento causato dal maltempo. La refurtiva è stata subito riconsegnata al legittimo proprietario ed i due sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

Alcuni giorni dopo il proprietario della barca a vela è tornato presso la stazione carabinieri di Stromboli, segnalando di essersi accorto dell’ammanco di ulteriore materiale dal proprio natante: sono stati allertati i carabinieri della Motovedetta CC814 “Monteleone” che hanno rintracciato un’imbarcazione in navigazione nelle acque antistanti l’isola di Lipari con a bordo i due autori del precedente furto e li hanno sottoposti a perquisizione. All’esito della perquisizione del natante hanno rinvenuto una cucina, un motore elettrico di un winch e varia strumentazione di bordo, precedentemente asportati dalla barca a vela spiaggiata a Stromboli.

La refurtiva recuperata è stata subito riconsegnata ai legittimi proprietari ed i due sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • Dall'aggressione fisica all'auto bruciata: la storia di Alessandro Gonciaruk, vittima di intimidazione a Zafferia

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Non ci sono bombole, malata di Covid rischia la vita: il medico del 118 denuncia tutto ai carabinieri

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento