rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Ritrovamento lampo della statua della Vergine Maria, ricollocata nella sua teca di via Santa Marta

A lanciare l'allarme del furto un cittadino che se ne occupa ogni giorno. Il lavoro della polizia ha restituito l'icona ai fedeli. Indagini per identificare i responsabili

La piccola statua della Vergine Maria, che da 60 anni era punto di riferimento per il quartiere ed i suoi residenti, è stata nuovamente collocata nella teca di via Santa Marta, sotto il ponte della ferrovia. Dell’icona mariana si erano perse le tracce nella notte tra il 15 e il 16 dicembre scorsi, quando un cittadino impegnato nella manutenzione della Madonnina, Davide Todaro aveva denunciato il furto alla Polizia di Stato.

Sono stati i Poliziotti delle Volanti a trovarla nella mattinata di ieri, a Fondo Pugliatti, dopo nemmeno un giorno dal furto. Attivate subito le ricerche, a seguito di un minuzioso rastrellamento di diverse aree cittadine, grazie ad un eccezionale dispiegamento di uomini le Volanti l’hanno ritrovata in poco tempo, fortunatamente intatta. 

Dopo gli opportuni rilievi eseguiti dal gabinetto provinciale di Polizia Scientifica, la statua votiva è stata riconsegnata al cittadino che si era adoperato per la sua ricerca, il quale ha garantito che verrà ricollocata nella sua edicola con opportuni accorgimenti che la renderanno più sicura. Sono in corso le indagini di polizia volte ad accertare il responsabile del furto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovamento lampo della statua della Vergine Maria, ricollocata nella sua teca di via Santa Marta

MessinaToday è in caricamento