Patti, affidati ad una comunità escono e rubano un ciclomotore: fermati due sedicenni

La proprietaria si è accorta di quanto stava accadendo ed ha cercato di intervenire quando ormai i due ragazzi si erano allontanati con il motorino

Nella serata di ieri, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Patti hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato, due sedicenni, di cui uno di origini straniere, già affidati ad una comunità della zona.

I due giovani, infatti, nel pieno centro storico di Patti, si sono impossessati di un ciclomotore parcheggiato sulla pubblica via dopo averne forzato il bloccasterzo e manomesso il circuito elettrico. Durante l’azione criminale, la proprietaria del mezzo si è accorta di quanto stava accadendo ed ha cercato di intervenire quando ormai i due ragazzi si erano allontanati con il motorino, allertando comunque i carabinieri sul numero di emergenza 112. Le pattuglie sono immediatamente intervenute e grazie anche alle indicazioni di alcuni testimoni sono riuscite ad individuare in pochi minuti i due autori del furto, i quali, dopo aver occultato il ciclomotore in un parcheggio nei pressi dell’ospedale, avevano tentato di dileguarsi a piedi per le vie cittadine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rintracciati e fermati i due giovani sono stati tratti in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Messina, sono stati accompagnati presso il centro di prima accoglienza per minori sito presso il medesimo Tribunale del capoluogo peloritano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte di Filippo Fontana, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento