rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Gabriele, in coma da sette mesi dopo un incidente: amici e parenti festeggiano i suoi 18 anni con una fiaccolata

La commovente iniziativa davanti all'ospedale Piemonte dove il ragazzo è ricoverato. L'incidente lo scorso aprile a Venetico

Non ha potuto festeggiare i 18 anni come sognava, Gabriele, in coma da sette mesi dopo un drammatico incidente sulla statale 113. Ma nessuno tra chi gli vuole bene ha dimenticato l'importante ricorrenza e due sere fa, davanti all'ospedale Piemonte, amici e parenti hanno organizzato una fiaccolata. Tutti con magliette bianca e scudetto del Milan, squadra preferita del ragazzo che lotta per la vita da quel drammatico incidenti avvenuto a Venetico nella notte tra il 15 e il 16 aprile. Tutti a gridare "Non mollare", poi il momento di preghiera e lungo applauso in segno di speranza. 

Quella drammatica notte Gabriele, originario di Rometta,  viaggiava a bordo di una Pegeaut 208 insieme ad un amico quando si è schiantato contro un edificio in costruzione. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi e dopo i soccorsi all’ospedale di Milazzo è stato portato in elisoccorso all’ospedale di Palermo. Successivamente il ricovero all'Ircss Neurolesi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gabriele, in coma da sette mesi dopo un incidente: amici e parenti festeggiano i suoi 18 anni con una fiaccolata

MessinaToday è in caricamento