Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Galati

Erosione costiera e danni maltempo, al via la gara per proteggere Galati

Si interverrà per riparare i danni causati dalle mareggiate dello scorso febbraio

Le ruspe torneranno presto a Galati Marina. Il dipartimento Servizi Tecnici  ha avviato le procedure di gara per la realizzazione di lavori urgenti di ripristino delle opere marittime danneggiate dal maltempo lo scorso 9 febbraio. In quell'occasione le onde crearono numerosi disagi e danni alle abitazioni, rese praticamente inagibili. Si interverrà in particolare nel tratto di costa antistante la zona nord del villaggio per un importo complessivo di € 250.000,00 di cui € 184.787,07 per lavori a base d'asta. Lo comunica l'assessore Francesco Caminiti che segue dall'inizio la vicenda.

Si attendono invece gli interventi di consolidamento lungo il tratto nord al confine con il torrente Santo Stefano. Fondi che dovrà sbloccare il commissario straordinario per l'emergenza idrogeologica Maurizio Croce. Sulla vicenda restano accesi i fari del Comitato Salviamo Galati Marina che da anni attende la definitiva messa in sicurezza del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erosione costiera e danni maltempo, al via la gara per proteggere Galati
MessinaToday è in caricamento