Cronaca

Galleria San Jachiddu aperta a intermittenza, la protesta: "Tantissimi i disagi alla cittadinanza e alla viabilità"

Una interrogazione del gruppo consiliare del movimento 5 stelle per conoscere gli interventi di manutenzione e le spese sostenute dal Comune. Sotto la lente dei consiglieri anche l’intervallo temporale (ore 9-17) previsto per l’interdizione al traffico, in concomitanza con gli orari di maggiore afflusso

Conoscere le reali condizioni della galleria San Jachiddu, sulle sue reiterate chiusure e sugli orari previsti per l’interdizione al traffico. A chiedere chiarimenti i consiglieri comunali del M5s Cristina Cannistrà e Giuseppe Fusco in una interrogazione urgente indirizzata al sindaco Cateno De Luca e al Dipartimento Mobilità urbana e viabilità.

"Sin dalla sua apertura – spiegano - l’importante bretella di collegamento fra il Viale Giostra e il Viale Annunziata, percorsa quotidianamente da migliaia di cittadini, ha subito innumerevoli chiusure ed altrettanti interventi manutentivi di varia natura: solo nel 2021 il “tunnel” è stato interdetto al transito veicolare, in entrambi i sensi di marcia, a febbraio, marzo e luglio. Il motivo? Tra quelli indicati anche la manutenzione delle centraline Sos, già oggetto di interventi a dicembre del 2020, mentre qualche mese prima, a luglio, era stata effettuata un’altra chiusura sempre per la manutenzione degli apparati impiantistici. Risulta evidente che gli interventi di manutenzione messi in atto, a tutt’oggi, si dimostrano non solo ripetitivi ma anche non risolutivi delle problematiche presenti nella Galleria, oltre a comportare un continuo esborso di risorse comunali».

Sotto la lente dei consiglieri anche l’intervallo temporale (ore 9-17) previsto per l’interdizione al traffico, in concomitanza con gli orari di maggiore afflusso. Quattro in particolare le loro richieste: conoscere i motivi per i quali sono stati necessari i continui interventi di manutenzione; quali interventi sono previsti per evitare il ripetersi di tale grave situazione che arreca notevoli disagi ai cittadini messinesi e alla viabilità; conoscere, sino ad oggi, quale tipologia di lavori sono stati effettuati e le spese affrontate dal Comune di Messina per i predetti  interventi; sapere se per i futuri interventi manutentivi sia auspicabile procedere alla chiusura della Galleria nelle ore notturne piuttosto che diurne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galleria San Jachiddu aperta a intermittenza, la protesta: "Tantissimi i disagi alla cittadinanza e alla viabilità"

MessinaToday è in caricamento