rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Galleria Telegrafo, martedì i primi lavori: riapertura prevista entro fine anno

Riaperta una corsia al momento soltanto per i mezzi di emergenza, in corso le indagini strutturali dopo l'incendio di un camion avvenuto sabato scorso

La galleria Telegrafo sulla tangenziale resta chiusa. Il Consorzio autostrade conta di riaprirla entro il 31 dicembre. E' l'ultimo aggiornamento dal Cas dopo il rogo di un camion divampato sabato scorso all’interno della Telegrafo sulla A20 che ha determinato la chiusura al transito della tratta Boccetta-Rometta in direzione Palermo. 

Camion in fiamme, chiusa la galleria Telegrafo

"A seguito delle elevate temperature registrate, che hanno lambito i 450 gradi centigradi, al momento sono in corso tutte le indagini strutturali utili a scongiurare eventuali danni alla calotta della galleria - segnala il Consorzio autostrade - nella giornata di ieri una corsia è stata riaperta per consentire il passaggio dei veicoli di emergenza e domani partiranno i primi lavori per provvedere al ripristino dell’illuminazione e dell’asfalto fuso, con scarificazione e nuova pavimentazione. Al momento non è ancora possibile procedere ad una stima precisa dei giorni occorrenti alla riapertura della tratta, ma tutti gli sforzi di Autostrade Siciliane in questo momento sono concentrati sulla galleria Telegrafo affinché si possa riuscire ad aprirla entro il 31 dicembre".

La prefettura infoma che: "Il COV (comitato operativo viabilità) continua il costante monitoraggio della situazione creatasi a seguito dell’incendio all’interno della galleria Telegrafo. Al momento la viabilità alternativa lungo la SS113 è scorrevole ma già domani potrebbero determinarsi nuove criticità. Domattina si terrà una nuova riunione operativa in Prefettura per coordinare gli ulteriori interventi necessari a garantire le condizioni di sicurezza per i servizi di emergenza, contenere i disagi all’utenza e, in particolare, valutare il cronoprogramma degli interventi di ripristino predisposto dal CAS. L’obiettivo è quello di giungere al più presto, ed in sicurezza, alla riapertura di almeno una corsia di marcia. Si ricorda che, al momento, l’unica viabilità alternativa in direzione Palermo per i mezzi pesanti è rappresentata dalla A18 verso Catania e poi la A19 in direzione Palermo. A tal fine - si legge - di fondamentale importanza è la collaborazione assicurata dalle compagnie di navigazione nel continuare a diffondere continui messaggi agli autotrasportatori in transito sullo Stretto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galleria Telegrafo, martedì i primi lavori: riapertura prevista entro fine anno

MessinaToday è in caricamento