rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Garante dei detenuti, in aula arriva la delibera: tre i candidati

In quarta commissione arrivano i nomi e la normativa che regolerà l'ingresso al comune della figura che completerà il quadro dopo quella del Garante dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

Pina Furnari, Lucia Risicato, Calogero Tessitore. Sono questi i nomi dei candidati al ruolo di "Garante dei diritti delle persone private della libertà" la cui delibera è arrivata in quarta commissione questa mattina alla presenza dell'assessore alle politiche sociali Alessandra Calafiore. Una "seduta preliminare" in cui sono state stabilite le tempistiche con cui saranno espletate le procedure di nomina del rappresentante il cui ufficio è stato istituito nel 2016 ma non ha raggiunto nemmeno l'aula con alcuna proposta.

L'incarico sarà a titolo gratuito e durerà cinque anni. Il compito è quello di favorire l'inserimento lavorativo e la formazione soclastica e universitaria dei detenuti vigilando affinché vengano garantiti i loro diritti e messe in atto campagne di sensibilizzazione sui temi dei diritti umani. Entro due settimane saranno presi in considerazione i curricula, e poi verranno ascoltati i candidati dalla commissione. Infine si esprimerà il civico consesso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garante dei detenuti, in aula arriva la delibera: tre i candidati

MessinaToday è in caricamento