Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Gatto morto in strada, una signora denuncia: "Lo hanno ucciso con i petardi"

È successo ad Acquedolci. La bestiola sarebbe stata vittima del sadico gioco di alcuni ragazzini. Le indagini di carabinieri e vigili urbani

Foto: Nebrodi news

Un gatto morto in strada con accanto alcuni petardi. 

È quello che resta del sadico gioco di alcuni ragazzini che, secondo quanto denunciato ai carabinieri da una signora residente ad Acquedolci.

La donna si è rivolta ai militari dopo aver avvertito i botti dei classici petardi. Scesa in strada ha notato il corpo del gatto circondato da alcune "bombette" e con la testa bruciata. 

Da lì la chiamata a polizia municipale e carabinieri ai quali ha denunciato l'accaduto indicando alcuni ragazzini della zona come colpevoli pur non avendoli visti direttamente. 

Sull'episodio sono state avviate le opportune indagini.

Alvaro Riolo, sindaco di Acquedolci, precisa: "Vi è un' indagine penale ed amministrativa, ci sono dei dubbi da approfondire, se emergeranno responsabilità interverremo nei limiti delle nostre competenze con durezza e severità. In ogni caso ci attiveremo con iniziative di sensibilizzazione nelle scuole contro la violenza sugli animali"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatto morto in strada, una signora denuncia: "Lo hanno ucciso con i petardi"

MessinaToday è in caricamento