rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Guardia di finanza, il generale Zafarana in visita al Gruppo Aeronavale: plauso per i soccorsi alla nave Olympia

L’Alto Ufficiale ha incontrato il comandante e l’equipaggio del pattugliatore multiruolo P.01 Monte Sperone che, lo scorso 18 febbraio, durante un rientro dal territorio greco, ha salvato in acque internazionali 244 persone

Il generale di Corpo d’Armata, Giuseppe Zafarana, comandante generale della Guardia di Finanza, ha visitato ieri la stazione navale di manovra situata all’interno della base del Comando Supporto Logistico della Marina Militare di Messina, alla zona falcata.

Zafarana era accompagnato dal generale di Corpo d’Armata, Michele Carbone, comandante del Comando Aeronavale Centrale. Ad accoglierli il tenente colonnello Domenico Grasso, comandante interinale del Gruppo aeronavale di Messina. L’Alto Ufficiale ha incontrato il comandante e l’equipaggio del pattugliatore multiruolo P.01 Monte Sperone che, lo scorso 18 febbraio, durante un rientro dal territorio greco, ha salvato in acque internazionali 244 persone che si trovavano a bordo della motonave “Euroferry Olympia”, battente bandiera italiana, interessata da un incendio.

Il generale ha reiterato il suo apprezzamento per la coraggiosa azione e quello delle già alte cariche dello Stato. L’operazione, espressione di alta perizia marinaresca e profondo senso di solidarietà umana, ha evidenziato la naturale vocazione della componente aeronavale del Corpo ad operare a tutela della vita umana.

Il Gruppo Aeronavale di Messina, istituito il 13 settembre 2004, svolge la sua azione di tutela della legalità in mare nel teatro operativo del Mediterraneo Centrale, particolarmente delicato e complesso.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di finanza, il generale Zafarana in visita al Gruppo Aeronavale: plauso per i soccorsi alla nave Olympia

MessinaToday è in caricamento